Servizi Virtuali

Viaggio di lavoro: consigli utili per affrontarlo al meglio

Viaggio di lavoro

Visto che mi sono trovata ad avere qualche problema quando lavoravo come dipendente, durante la gestione delle prenotazioni, voglio condividere con voi alcuni consigli utili per organizzare al meglio un viaggio di lavoro.

Quando si deve organizzare un viaggio di lavoro ci sono due fattori importanti che vanno considerati:

Cosa non dimenticare prima di partire?

  • Passaporto elettronico: attenzione alla scadenza, che non deve essere inferiore ai sei mesi di validità. Altrimenti potrebbe essere negato l’ingresso in alcune nazioni (esempio U.S.A.). Per i visti ci si può informare sul portale : www.ufficiovisti.com.
  • PC, telefonino alimentatori ed adattatori.
  • Riferimento prenotazione camera Hotel.
  • Biglietto aereo.

POLIZZA ASSICURATIVA e SANITARIA: Sarebbe utile sottoscrivere una buona polizza assicurativa, ad esempio con Europ Assistance, per cancellazione volo, perdita di bagagli e documenti.

Per chi viaggia in paesi come gli Stati Uniti, è indispensabile sottoscrivere una polizza sanitaria, visto i costi esorbitanti di ricovero sanitario.

Ma adesso, vediamo insieme come mi organizzo nella pianificazione ed organizzazione delle trasferte aziendali.

Per le prenotazioni aeree e per i pernottamenti di solito mi rivolgo a questi siti:

  1. https://www.booking.com
  2. https://www. expedia.com
  3. https://www.tripadvisor.it
  4. https:// www.hipmunk.com.

1. PRENOTAZIONE VOLI: mi affido normalmente ai siti sopra citati. Se invece, scelgo soluzioni di voli low-cost vado direttamente alla pagina della compagnia. Consiglio, se si può di acquistare voli diretti, in maniera tale da far risparmiare tempo al cliente, evitando lunghi soggiorni in aeroporto.

Altro punto fondamentale è quello di effettuare sempre il check-in online, in quanto risparmierete le lunghe attese al banco accettazione.

E’ utile possedere una “fidelity card” delle principali linee aeree utilizzate, in maniera tale da accumulare punti per avere viaggi in omaggio.

2. PRENOTAZIONE FERROVIARIA: mi rivolgo al sito www.trenitalia.com, scegliendo il treno più consono al mio cliente. Al giorno d’oggi, viaggiare in treno è molto più comodo rispetto al passato: le distanze si sono accorciate e i treni dispongono di molti comfort. Ad esempio: poltrone spaziose, prese per telefono e per pc, buona connessione internet. In questa maniera si ha la possibilità, rispetto all’utilizzo dell’aereo, di poter lavorare con tutta tranquillità fino a destinazione. Infatti, negli ultimi anni ho sempre avuto maggiori richieste di prenotazioni ferroviarie, perché i manager, con cui lavoravo, preferivano viaggiare in treno. 

I pagamenti si possono effettuare attraverso carta di credito o PayPal, basta inserire i dati dell’azienda. Inoltre, si può generare la fattura direttamente dal sito all’atto del pagamento.

3. PRENOTAZIONE HOTEL: la scelta dell’Hotel è fondamentale. Consiglio sempre una struttura in una zona centrale, magari vicino alla metropolitana, in maniera tale da muoversi con facilità, evitando il traffico cittadino.

Faccio molta attenzione alla scelta dell’Hotel, controllando accuratamente le recensioni della struttura.

L’Hotel dovrà essere dotato di questi comfort:

  • Camera di dimensioni adeguate e pulita. 
  • Buona connessione internet.
  • Buon ristorante interno, visto che dopo una giornata di lavoro non si ha sempre voglia di uscire a cena.

4. NOLEGGIO AUTO: per la prenotazioni dell’auto, invece, utilizzo questi siti:

  1. https://www.expedia.com
  2. https://www.rentalcars.com
  3. https://www.hertz.it
  4. https://www.avisautonoleggio.it.

In conclusione, tre fattori importanti per la buona riuscita di un viaggio di lavoro sono:

  • Organizzazione.
  • Accuratezza e attenzione nella scelta delle prenotazioni.

Da evitare: prezzi troppo bassi possono essere sinonimo di bassa qualità dei servizi. Sono convinta che, dopo una lunga giornata di lavoro, si ha voglia di trovare una sistemazione adeguata per riposare.

Avete suggerimenti che non ho menzionato nel mio articolo? Se avete voglia potete scrivere due righe!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

dodici + 3 =