Sport e lavoro

Sport

E’ così utile lo sport per acquisire una maggiore efficienza nel lavoro?

Mi sono sempre sentita dire fin da bambina che lo sport dovrebbe far parte abitualmente nella nostra vita quotidiana. Ho avuto la fortuna di avere dei genitori che mi hanno sempre spronata ed incoraggiata fin da piccola a praticare uno sport.

Ho provato un’ infinità di sport: ginnastica artista, pallavolo, nuoto, pattinaggio, ecc, fino a quando mi sono letteralmente innamorata della danza classica. Che non è uno sport ma è un arte: infatti, si lavora sodo sul proprio corpo, facendo emergere creatività, interpretazione ed emozione.

In seguito mi sono appassionata del trekking. E pensare che da bambina quando i miei genitori mi portavano in montagna a camminare non ne volevo sapere…per fortuna si cambia!

Non so dirvi quando è scattato questa passione ma credo da quando ho cominciato verso i vent’anni ad andare a passeggiare con regolarità in montagna, alternando passeggiate brevi a più intense. Fino a quando mi sono cimentata iscrivendomi ad un intenso ed emozionante viaggio in Nepal dove ho potuto effettuare un trekking attorno alla catena dell’Annapurna (si trova al centro dell’Himalaya Nepalese). Uno dei miei viaggi più intensi che abbia mai fatto.

Mantenersi allenati non fa che bene, sia al corpo ma anche alla mente. Passeggiare tutti i giorni anche solo un ora ti aiuta a stare meglio. Non a caso ho sempre preso le mie decisioni più importanti dopo una lunga camminata.

Ma quali sono i tanti benefici che l’attività fisica ci può dare?

1. Riduzione di malattie

Ci sono alcune malattie, come quelle cardiache, che grazie allo sport si possono prevenire o migliorare.

2. Stile di vita

Lo sport ci aiuta a mantenersi in forma: puoi controllare il proprio peso. Se si è abituati a praticare sport abbinando una buona alimentazione si riesce a contrastare l’aumento di peso dannoso per la nostra salute.

3. Aumento dell’autostima

Lo sport ci aiuta ad aumentare la nostra autostima come conseguenza delle migliorate funzioni corporee, mentali.

4. Volontà

Mi sono resa conto che praticando sport ho sviluppato la capacità di forza di volontà. Se prima di arrendevo alla prima difficoltà, ora ho acquisito la forza di volontà per raggiungere i risultati da me prefissati.

5. Umore

Mi accorgo che quando non sono nell’umore più idoneo, esco per andare a fare una passeggiata dopo pochi minuti mi sento meglio. Sarà il fatto che camminando mi rilasso e di conseguenza il mio umore cambia positivamente. In questa maniera riesco ad alleviare i sintomi dell’ansia e dello stress.

E quali sono i benefici che posso trarre dallo sport ed inserire in un contesto lavorativo?

La regolarità nello sport ci porta ad essere in un contesto lavorativo:

  • Meno stressati: evitiamo di accumulare pensieri negativi che ci impediscono di vivere serenamente.
  • Produttività: muoversi aiuta a migliorare la propria efficienza e produttività.
  • Collaborazione: chi pratica sport di squadra acquisisce la capacità di collaborare in modo armonioso con i propri colleghi.
  • Sacrificio e allenamento: sono due situazioni che vengono vissute sia nel contesto sportivo che in quello lavorativo. Senza sacrifico e costanza non si riesce a raggiungere nessun traguardo.

Fare sport fa stare meglio sia fisicamente che mentalmente. A questo punto forse, vi è venuta voglia di provare qualche sport? Se si, scrivetemi due righe, sarò lieta di rispondervi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

7 + 9 =