Come organizzare un corso di formazione aziendale

Ultimamente ho avuto modo di parlare con una mia ex collega, la quale mi ha chiesto qualche suggerimento per organizzare  corsi di formazione aziendale.

Per organizzare e gestire corsi di formazione aziendale è importante tenere in considerazione diversi fattori per la buona riuscita dei corsi: scelta del corso, durata, partecipanti, finanziamenti, iscrizioni, organizzazione logistica del docente, sala per il corso e materiale didattico.

Al giorno d’oggi ci sono strumenti che possono aiutarci nella gestione dei corsi. Molte società utilizzano piattaforme e-learning per semplificare ed ottimizzare il lavoro.

Non vi parlerò di queste piattaforme che offrono una serie di servizi e vantaggi, ma al contrario voglio condividere con voi qualche suggerimento per organizzare e gestire un corso di formazione aziendale.

Da dove si comincia?

Dopo aver stabilito giorno, numero dei partecipanti , nominativo del formatore, tematica del corso, vi attivate per:

1. Fissare la sala per il corso: prenotare a calendario il corso di formazione.

Se all’interno della vostra Società non disponete di una sala adeguata per i corsi, è indispensabile che chiediate un preventivo presso una sala rispondente alle vostre esigenze, ad esempio uno spazio coworking. 

2. Contattare il docente: è indispensabile contattare il docente per confrontarsi sulle reciproche esigenze.

Se il docente non è residente in città, è consigliabile offrirgli informazioni logistiche per raggiungere gli uffici e, se c’è ne fosse bisogno, fornirgli anche indicazioni sulle strutture alberghiere nelle vicinanze.

Circa la didattica è utile chiedergli quale materiale necessita per lo svolgimento del corso.

3. Partecipanti: agli iscritti inviate un promemoria dettagliato sullo svolgimento del corso precisando giorno e orario.

Ricordate loro:

  • Puntualità;
  • l’inserimento nel sistema presenze la partecipazione al corso di formazione;
  • se è necessario portare la propria dotazione aziendale (Pc).

4. Predisposizione sala per il corso: qualche giorno prima controllare la disponibilità di sedie, lavagna, proiettore, ecc.

5. Materiale didattico richiesto: verificate con accuratezza tutto il materiale che è stato richiesto, come ad esempio: block notes, penne, moduli e materiale da stampare. Predisponete un registro presenze e di tutta la documentazione che i partecipanti dovranno avere.

6. Coffee break: provvedete all’acquisto di bottigliette d’acqua, bevande calde e piccola pasticceria.

7. Giorno del corso: disponete il materiale richiesto nella sala predisposta.

All’arrivo del docente informatelo dove si terrà il corso e mostrategli materiale didattico, accensione schermo per proiettare slide e registro presenze.

Informate i corsisti sulla funzione del registro presenze, documentazione da compilare e degli gli orari da rispettare.

Durante la giornata del corso sarebbe utile rimanere a disposizione per qualsiasi esigenza del docente e dei corsisti.

Al termine della giornata i corsisti dovranno compilare il questionario di valutazione del corso nella loro piattaforma e-learning.

Verificate la corretta compilazione del  registro presenze e di tutta la documentazione inerente affinchè sia tutto a posto.

Come riuscite ad organizzare i corsi di formazione aziendale? Avete dei suggerimenti? Se avete voglia scrivetemi due righe nei commenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

venti − cinque =