Servizi Virtuali

Come riesci ad individuare le priorità nel tuo lavoro?

Priorità

Riuscire ad individuare le priorità nel lavoro è un elemento importante per combattere le perdite di tempo, visto che la giornata lavorativa è fatta più o meno di otto, nove ore.

Quante volte ci facciamo trascinare da attività da assolvere, come ad esempio, telefonate che arrivano, email da leggere e da rispondere, per non parlare dell’occuparci di attività meno importanti. Facendo così non siamo in grado di concludere gli obbiettivi che ci eravamo prefissati durante la giornata.

Per PRIORITA’ si deve intendere attività con più valore tralasciando quelle con meno valore. Questo perché presi da miriade di cose da fare nel nostro quotidiano è necessario individuare le priorità per riuscire a portare a termine con serenità i nostri compiti.

Ecco il metodo che utilizzo per definire le priorità nel lavoro

1. Mi organizzo o meglio pianifico stabilendo le priorità attraverso la stesura di una lista delle cose da fare (To -Do List).

Inserisco tutto quello che devo svolgere durante la giornata: in questa maniera ho la visione completa di ciò che devo fare nell’arco della giornata.

Quando trascrivo nella lista delle cose da fare i compiti da svolgere durante la giornata faccio molta attenzione a non inserirne troppi. La mia regola è inserirne tre, in quanto più di tre è facile che non riesca a portarli a termine.

Cerco di tenere sempre presente di iniziare le attività più impegnative al mattino, quando la mente è fresca e riposata.

Dopo che ho stilato la mia To-Do List, definisco le priorità.

  • Attività da fare

Alcune attività devono essere svolte subito. Cerco sempre di non rimandarle, sia per rispettare le scadenze sia per evitare inutili sensazioni di logoramento.

  • Attività da eliminare

Ci sono attività che ci fanno solo perdere tempo prezioso, ma a volte non siamo in grado di eliminarle. Riuscire a togliere queste attività che tra l’altro portano solo risultati mediocri, si riuscirà ad avere più tempo per le cose che contano.

  • Attività da posticipare

Normalmente cerco di valutare con attenzione se e quante attività possono essere posticipate, sempre tenendo presente di non andare oltre una certa data.

  • Tenere presente i propri obbiettivi

A volte può succedere che a fine giornata ci sembra di non aver concluso niente. Quando ci succede questo, dobbiamo cercare di capire il motivo, in modo tale da ripartire stabilendo le nostre priorità.

Che metodo utilizzi per individuare le priorità nel tuo lavoro? Se ti va, lascia un commento qui sotto e raccontami la tua esperienza. Se invece pensi che in qualità di Assistente Virtuale posso darti una mano nella gestione della tua attività, contattami e vediamo come posso esserti utile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciotto + dieci =